Aerografo che passione! Cos’è la tecnica di Aerografia per Nail Art

Aerografo che passione! Cos’è la tecnica di Aerografia per Nail Art

postato in: News & Eventi | 0

La pittura con aerografo è una tecnica nata oltre 100 anni fa in ambito artistico, che nel corso degli anni ha preso piede in altre aree di applicazione, tra cui il Beauty e il Make-up.
Le più comuni abbronzature artificiali e la body art, ad esempio, sono realizzate per mezzo dell’aerografo.
Da qualche anno la tecnica è diventata comune anche nel settore Nail, partendo dagli Stati Uniti e diffondendosi con velocità in Europa.

COME REALIZZARE UNA NAILART CON L’AEROGRAFO?

1.  Strumento fondamentale è una penna a spruzzo
Può essere di vario diametro, da 0,20 mm a 1,18 mm in base alle capacità di utilizzo e al disegno che si vuole realizzare. Alla penna è associato un compressore: il colore viene spruzzato in base alla pressione esercitata, che solitamente viene regolata tra 1.9 e 2.2 bar, per ottimizzare la fuoriuscita del colore ed evitare otturazioni.

2.  I colori e le mascherine per creare decorazioni ad alta definizione
Gli smalti compatibili con l’aerografo sono acrilici a base d’acqua e devono essere lavorati in modo tale che non siano troppo umidi, per facilitare l’applicazione. Per delimitare la superficie da colorare si usano delle mascherine che fungono da piccoli stencil, che permettono di ottenere disegni precisi in pochi secondi.

3. Gli step by step da seguire per realizzare una Nail Art
La tecnica dell’aerografo si può utilizzare su unghie in acrilico o gel, ma anche su unghie naturali rinforzate. La superficie dell’unghia deve essere pulita e asciutta, facendo in modo che la penna sia sempre a una distanza di almeno 1 cm, e i bordi devono essere protetti da una mascherina autoadesiva da applicare intorno al letto unghiale per evitare di macchiare la pelle. Si parte dal pollice, per poi passare alle altre dita in sequenza, applicando come primo strato un colore di fondo – solitamente il bianco. Si continua poi con il colore prescelto e i decori e infine, per sigillare la nail art, si utilizza un top coat per preservarla da graffi e scolorimento.

Qualche trucco per nail art perfette:
–    Per ottenere contorni della figura morbidi e sfumati, tenere la mascherina ben salda ma a leggera distanza dall’unghia
–    Per calibrare meglio il getto del colore, iniziare lo spruzzo da una superficie esterna (un foglio di carta, ad esempio) per poi passare sull’unghia
–    Muovere sempre il polso per migliorare la stesura del colore, evitando di concentrarsi su un unico punto, in modo da rendere la superficie completamente omogenea.
 

CONTATTACI!

Vuoi imparare dal vivo ad utilizzare l’aerografo? Inviaci un messaggio per essere aggiornato sulle date dei nostri prossimi corsi!

Accetto termini e condizioni e informativa privacy

Lascia un commento